IT/Prabhupada 0267 - Vyasadeva Ha Descritto Chi è Krishna

From Vanipedia
Jump to: navigation, search

Vyasadeva Ha Descritto Chi è Krishna - Prabhupada 0267


Lecture on BG 2.10 -- London, August 16, 1973

La krishna-bhakti è così: pieno controllo dei sensi. Come Krishna ha il pieno controllo dei sensi, allo stesso modo coloro che sono veramente devoti di Krishna, hanno il pieno controllo dei sensi. Hṛṣīkeśa. Proprio come Yamunacārya. Lui sta pregando, e dice: yad-avadhi mama cittaḥ kṛṣṇa-padāravinde nava-nava-dhāmany udyataṁ rantum āsīt "Da quando ho cominciato a sentire felicità trascendentale, per aver preso rifugio ai piedi di loto di Krishna", yad-avadhi mama cittaḥ kṛṣṇa-padāravinde. kṛṣṇa-padāravinde, i piedi di loto di Krishna. "Dal momento che il mio 'citta', il mio cuore, è stato attratto dai piedi di loto di Krishna", tad-avadhi bata nārī-saṅgame: "Da allora, non appena penso alla vita sessuale," bhavati mukha-vikāraḥ, "Con odio, io sputo su di essa". Questa è krishna-bhakti, la kishna-bhakti è così. bhakti-pareśānubhava-viraktir anyatra syāt La caratteristica più attraente di questo mondo materiale è il sesso, è il fondamento della vita materiale, tutte queste persone stanno lavorando giorno e notte così duramente solo per il piacere del sesso. yan maithunādi-gṛha. Stanno correndo così tanti rischi, Stanno lavorando -karmi-, stanno lavorando così duramente. Qual è il loro piacere della vita? Il piacere della vita è il sesso. yan maitunādi-gṛhamedhi-sukhaṁ hi tuccham Attività molto abominevoli, ma questo è il loro piacere. Questa è la vita materiale. Krishna non è così, ma i farabutti dipingono immagini; immagini molto apprezzate, di Krishna che sta abbracciando le gopī. Qualcuno mi diceva che...Portate quella immagine di Krishna. Così, 'Krishna mentre sta uccidendo Putanā', quell'immagine non la dipingeranno, oppure 'L'uccisione di Kaṁsa', o...Krishna ha tante immagini. Questi quadri non li faranno, gli artisti. Essi semplicemente dipingeranno il quadro dei Suoi rapporti confidenziali con le gopī. Uno che non può capire Krishna, chi è Krsna, e Vyāsadeva ha descritto ciò che è Krishna in nove canti, per comprendere Krishna, e poi nel Canto Decimo inizia con l'avvento della nascita di Krishna. Ma questi mascalzoni saltano immediatamente alla rāsa-līlā. Prima di tutto, comprendere Krishna. Proprio come se si diventa amico di qualcuno molto importante; prima di tutto cercate di capirlo, poi proverete a capire le sue questioni famigliari, o le cose confidenziali. Ma queste persone saltano alla rāsa-līlā. E fraintendono. E quindi a volte dicono: "Krishna è immorale". Come può Krishna essere immorale? Accettando, cantando il nome di Krishna, le persone immorali diventano morali. Ma dicono 'Krishna è immorale'. Guardate che stupidità. Semplicemente cantando il nome di Krishna, tutte le persone immorali diventano morali. E poi: 'Krishna è immorale', e detto pure da un professore mascalzone.