IT/Prabhupada 0689 - Dichiarare Guerra Contro l'Energia Illusoria, Maya

From Vanipedia
Jump to: navigation, search

Dichiarare Guerra Contro l'Energia Illusoria, Maya - Prabhupāda 0689


Lecture on BG 6.35-45 -- Los Angeles, February 20, 1969

Devoto: "In virtù della coscienza divina ottenuta nella sua vita precedente, egli è spontaneamente attratto dai princìpi dello yoga anche senza volerlo. Questo spiritualista che si sforza di raggiungere la perfezione dello yoga ha già superato tutti i riti delle Scritture (BG 6.44)." "Quando lo yogi..."

Prabhupāda: No, lascia che spieghi questo. "In virtù della coscienza divina." Noi stiamo preparando questa coscienza, la coscienza di Krishna, la coscienza divina. E la coscienza se ne andrà. Proprio come il profumo, l'aroma di una rosa, è trasportato dall'aria, e se l'aria passa tra noi sperimentiamo il profumo della rosa. Aallo stesso modo, quando si muore, questo corpo materiale è finito; "Polvere tu sei e in polvere tornerai", è composto da cinque elementi: terra, acqua, aria, fuoco, etere, al punto di essere fusi inseme nell'elemento terra. Qualcuno brucia questo corpo, qualcuno lo seppellisce, qualcuno lo getta per essere mangiato dagli animali; tre metodi usati nella società umana. Ad esempio in India gli hindu bruciano il corpo, che poi si trasforma in cenere , cioè in terra. Cenere significa terra. Seppellendo i corpi dei propri antenati, il corpo si trasforma in polvere; come dice la Bibbia cristiana, "polvere tu sei", questo corpo è polvere e di nuovo si trasforma in polvere. E poi coloro che lo gettano per essere mangiato dagli animali e dagli avvoltoi, proprio come la comunità Parsi, in India. Loro non bruciano, né seppelliscono. Loro gettano, e gli avvoltoi vengono immediatamente a mangiare, poi il corpo si trasforma in escrementi.

Quindi, o si trasformerà in cenere, o in polvere o in escremementi. Questo bel corpo, che insaponate così bene, si trasformerà in tre modi, escrementi, ceneri, o polvere. Gli elementi più sottili, cioè mente, intelligenza ed ego, complessivamente si chiamano coscienza; e quella trasporterà voi, anima spirituale, piccola particella di spirito. Sarà trasportata da questi tre elementi più fini, la mente, l'intelligenza e l'ego, proprio come un odore; se è un aroma di rosa, vi piace: "Oh, è molto buono!", ma se l'odore è immondo, passando attraverso escrementi o in qualsiasi altro luogo sporco, voi dite: "Oh, che cattivo odore!" Quindi questa coscienza vi porterà sia in odore di escrementi che in profumo di rosa, secondo il vostro agire, a come create la vostra coscienza. Quindi, se la vostra coscienza viene formata dalla vostra coscienza di Krishna, allora vi porterà a Krishna; non è molto difficile da capire. Non è possibile vedere l'aria, ma la si può sperimentare dall'odorore, "Oh, l'aria passa attraverso questa cosa!" Analogamente, questi diversi tipi di corpo si sviluppano secondo la coscienza.

Quindi, se avete allenato la vostra coscienza nel principio dello yoga, allora otterrete un corpo analogo. Si ottiene una buona opportunità, buoni genitori, una buona famiglia dove vi sarà permesso di praticare questo metodo ed automaticamente avere di nuovo la possibilità di rivivere la propria stessa coscienza lasciata col vostro corpo precedente. Questo viene spiegato qui, "In virtù della coscienza divina". Quindi il nostro dovere attuale è come rendere divina la coscienza, questo dovrebbe essere il nostro impegno. Se volete una vita divina, se volete essere elevati spiritualmente e tornare a Dio, di nuovo a casa, il che significa una vita eterna, beata, piena di conoscenza, allora ci si deve formare nella coscienza divina, o la coscienza di Krishna. Ciò può essere fatto molto facilmente attraverso l'associazione, saṅgāt sañjāyate kāmaḥ (BG 2.62) Se vi mantenete in un'associazione divina, allora la vostra coscienza diviene divina. E se vi mantenete in un'associazione infernale, un'associazione demoniaca, allora la vostra coscienza si forma in quel modo.

Quindi dobbiamo formare la nostra coscienza in modo divino, questo è il dovere della forma di vita umana. Se rendiamo la nostra coscienza divina allora ci prepariamo per la prossima vita divina. Ci sono diversi livelli di esistenza, e la forma umana è una opportunità per rendere la vostra prossima vita completamente divina. Completamente divina significa eterna, beata e piena di conoscenza. E automaticamente, dovuto alla coscienza divina, sperimenterete un contatto con le persone che stanno sviluppando la coscienza divina. Questo viene spiegato in questo verso.