IT/Prabhupada 0741 - Il Proposito Della Coscienza di Krishna è il Ripristino Della Società Umana

From Vanipedia
Jump to: navigation, search

Il Proposito Della Coscienza di Krishna è il Ripristino Della Società Umana
- Prabhupāda 0741


Lecture on BG 4.13 -- Bombay, April 2, 1974

Tathā dehāntara-prāptiḥ. Dehino 'smin yathā dehe (BG 2.13). Questa è la prima comprensione della conoscenza, ma la gente non capisce che all'interno del corpo c'è l'anima. Sono così sciocchi. Perciò sono stati descritti negli śāstra: sa eva go-kharaḥ (SB 10.84.13): "Questa categoria di uomini non è migliore di mucche e asini." Non potete essere felici in compagnia di certi animali. Pertanto le persone sono tanto disturbate al momento attuale. Non c'è vita sobria, dhīra. Se si desidera vita pacifica nella società, allora si deve accettare questo programma: cātur-varṇyaṁ mayā sṛṣṭam (BG 4.13). Ci deve essere una categoria brahminica di persone, una categoria di kṣatriya, una categoria di vaiśya.

Il vaiśya... Generalmente sappiamo che vaiśya indica la classe mercantile. No. Al momento presente i cosiddetti vaiśya sono śūdra, meno di śūdra. Perché? L'attività del vaiśya è kṛṣi-go-rakṣya-vāṇijyaṁ vaiśya-karma svabhāva-jam (BG 18.44). I vaiśya devono essere impegnati nella produzione di cereali, ma non sono interessati. Essi sono interessati all'apertura di fabbriche per dadi, bulloni e pneumatici, pneumatici Goodwheel, pneumatici Goodyear. Mangiate pneumatici e dadi e bulloni. No, non si può mangiarli. Dovete mangiare riso, e il riso costa dieci rupie al chilo. Tutto qua. Nessun vaiśya sta producendo cereali, questo è il difetto.

Loro non vedono il difetto; stanno semplicemente ululando, sbraitando: "Oh, è aumentato di prezzo". Perché non aumentare il prezzo? Ci sono milioni di persone nella città di Bombay. Chi sta producendo grano? Ma essi sono noti come vaiśya. Che tipo di vaiśya? Non c'è cultura brahminica, non c'è cervello. Non vi è alcuno kṣatriya che possa dare protezione. Ci sono molti difetti.

Quindi, se si desidera rimodellare la propria vita, la società, la società umana, nazionalmente o internazionalmente, tutto è detto qui, in modo internazionale: dovete prendere consigli da Krishna. Questo è lo scopo del Movimento per la coscienza di Krishna: revisione della società umana, approfondita e su larga scala. Non abbiamo inventato o architettato nulla. È molto scientifico. Se si vuole realmente realizzare la missione della propria vita, allora si deve prendere questo consiglio della Bhagavad-gītā, molto scientifico, senza alcun difetto e detto dalla Persona Suprema.

Se parlo di qualcosa ci possono essere tanti difetti, perché io sono imperfetto. Ognuno di noi è imperfetto. Noi commettiamo errori. Errare è umano. Non c'è essere umano che può dire coraggiosamente: "Non ho mai commesso alcun errore." Questo non è possibile. Dovete commettere errori. E a volte siamo illusi, pramāda. Lo siamo tutti, perché stiamo accettando questo corpo come "Io sono", cosa che non sono. Ciò si chiama pramāda. Bhrama, pramāda, e poi vipralipsā (CC Ādi 7.107). Bhrama, commetto errori, vengo confuso, mi illudo; tuttavia prendo la posizione di insegnante. Questa è una truffa. Se avete difetti, se avete così tanti difetti nella vostra vita, come potete diventare insegnanti? Siete degli imbroglioni. Nessuno è insegnante perché senza essere perfetto, come si fa a diventare insegnante? Questo è quello che sta accadendo.