IT/Prabhupada 0746 - Vogliamo Una Generazione Che Possa Diffondere la Coscienza di Krishna

From Vanipedia
Jump to: navigation, search

Vogliamo Una Generazione Che Possa Diffondere la Coscienza di Krishna
- Prabhupāda 0746


Lecture on SB 1.8.22 -- Los Angeles, April 14, 1973

Non appena cantate Hare Krishna, subito comprendete Krishna. Non appena si vede il fiore di loto, se ascoltate questo verso... Questo verso Sanscrito è pensato per capire noi stessi. Non è per la semplice vendita dei nostri libri. Ognuno di voi... Stiamo ripetendo più e più volte questo verso in modo che ci si aspetti di cantare questi mantra. Il libro non va tenuto... "Sono uno studioso molto erudito." Che tipo di erudito? "Se trovo il libro, poi posso parlare." Questa non è erudizione. Devi cantare.

Perciò stiamo insegnando ai nostri bimbi di Dallas semplicemente ad imparare il Sanscrito. Non hanno nulla a che fare qualsiasi altra cosa. Essi non saranno tecnologi, o schiavi di qualcuno. No. Noi vogliamo una generazione che può predicare la coscienza di Krishna. Quindi, se imparano semplicemente l'inglese e il Sanscrito, essi saranno in grado di leggere questo libro, e ciò è sufficiente. Noi non vogliamo niente. Ci sono tutte le informazioni. In tutto il mondo, qualunque conoscenza è lì, nello Śrīmad-Bhāgavatam; lì c'è tutto. Vi è la letteratura, c'è la poesia, c'è la filosofia, c'è la religione, c'è l'amore per Dio, c'è l'astronomia. C'è tutto. Śrīmad-bhāgavatam amalaṁ purāṇam (SB 12.13.18). xxxxxxx Vidyā bhāgavatāvadhiḥ. Se si legge semplicemente questo Śrīmad-Bhāgavatam, la propria formazione è la più elevata. Vidyā bhāgavatāvadhiḥ. C'è qualcosa di più elevato, finale. Quindi per l'istruzione, vidyā, questo Śrīmad-Bhāgavatam. Se uno studia lo Śrīmad-Bhāgavatam è esperto in ogni materia.

Quindi, vogliamo creare una nuova generazione nel vostro Paese; in modo che in futuro ci saranno oratori fluente dello Śrīmad-Bhāgavatam che predicano in tutto il Paese, e il vostro Paese verrà salvato. Questo è il nostro programma. Siamo venuti qui non per sfruttare il vostro Paese, ma per darvi qualcosa di sostanziale. Questo è il Movimento per la coscienza di Krishna. Leggete lo Śrīmad-Bhāgavatam, pronunciate i versi molto bene; per questo li stiamo ripetendo. Ascoltate le registrazioni e cercate di ripetere. Semplicemente cantando il mantra, sarete purificati. Semplicemente cantandolo. Anche se non si capisce una sola parola di esso, se semplicemente lo cantate, questa vibrazione ha un tale potere... Śṛṇvatāṁ sva-kathāḥ kṛṣṇaḥ puṇya-śravaṇa-kīrtanaḥ (SB 1.2.17). Se semplicemente cantate e vibrate questo verso, questi versi, questi śloka, è puṇya-śravaṇa-kīrtanaḥ. Non vi è alcun problema di comprensione. puṇya-śravaṇa-kīrtanaḥ; punya significa pio, e śravaṇa significa ascolto, e kīrtana significa canto. Colui che è canta questo verso, e colui che sta ascoltando questo verso, diventano automaticamente pii. Per diventare pio no deve sforzarsi così tanto; fai questo, fai quello... Ma se semplicemente ascoltate questi versi dello Śrīmad-Bhāgavatam e della Bhagavad-gītā... Pertanto, come rigido principio, in ogni tempio ci dovrebbe essere lezione per ascoltare e il cantare. Senza l'ascolto e il canto è impossibile diventare leader. Si può diventare leader nel mondo materiale, ma non nel mondo spirituale.