IT/Prabhupada 0780 - Possiamo Avere un Assaggio della Conoscenza della Verità Assoluta

From Vanipedia
Jump to: navigation, search

Possiamo Avere un Assaggio della Conoscenza della Verità Assoluta
- Prabhupāda 0780


Lecture on SB 7.6.20-23 -- Washington D.C., July 3, 1976

Prabhupāda: Quindi questo Devī-dhāma è controllato dall'energia più potente, Durga. Sṛṣṭi-sthiti-pralaya-sādhana-śaktir eka (Bs 5.44). Ma lei agisce come chāyeva, l'ombra della Persona Suprema. Questo è anche sintetizzato nella Bhagavad-gītā: mayādhyakṣeṇa prakṛtiḥ sūyate sa-carācaram hetunānena kaunteya jagad viparivartate

mayādhyakṣeṇa prakṛtiḥ
sūyate sa-carācaram
hetunānena kaunteya
jagad viparivartate
(BG 9.10)

Se si studia attraverso gli śāstra in questo modo, troviamo tutto. Se volete scoprire la Verità Assoluta, come si fa? Śāstra cakṣuṣāt (SB 10.84.36): attraverso gli śāstra. Attraverso la conoscenza vedica troverete la Verità Assoluta. Se noi accettiamo che Veda significa conoscenza... Vetthi veda vida jñāne. Veda significa conoscenza, jñāna. Veda-anta, l'ultima fase della conoscenza. L'ultima fase della conoscenza è la Verità Assoluta. Dovete giungere a ciò. Questa Verità Assoluta, se andate avanti speculando, panthās tu koṭi-śata-vatsara-sampragamyo (Bs. 5.34), non sarà possibile. Śata-vatsara-sampragamyo, se per centinaia e centinaia di anni andate alla velocità... Quale velocità? Panthās tu koṭi-śata-vatsara-sampragamyo vāyor athāpi. Aeroplano, aereo, vāyor athāpi. E qual è la velocità? Vāyor athāpi. Panthās tu koṭi-śata-vatsara sampragamyo vāyor athāpi. Manaso vayu: alla velocità del vento e della mente. La mente è molto veloce. Sei seduto qui, e si può immediatamente ricordare a diecimila miglia di distanza, è così veloce. Quindi, anche se si va alla velocità della mente per tutto lo spazio, koṭi-śata-vatsara, e per molti milioni di anni, tuttavia rimane sconosciuta. Quindi, questo non è il modo per comprendere la Verità Assoluta, ma se accettiamo il procedimeno vedico, avaroha panthā -quando la conoscenza viene dalla Verità Assoluta- allora è possibile.

Noi coscienti di Krishna, intendo dire i devoti, cerchiamo di capire la Verità Assoluta per la grazia della Verità Assoluta. La Verità Assoluta è Krishna. Krishna dice: mattaḥ parataraṁ nānyat kiñcid asti dhanañjaya (BG 7.7):, "Io sono il Supremo." Vedaiś ca sarvair aham eva vedyam (BG 15.15). In questo modo, se cerchiamo di capire Krishna come Egli dice, come viene indicato negli śāstra, come viene accettato dagli ācārya, allora possiamo avere qualche traccia della Verità Assoluta. Proprio come dice Krishna:

athavā bahunaitena
kiṁ jñātena tavārjuna
viṣṭabhyāham idaṁ kṛtsnam
ekāṁśena sthito jagat
(BG 10.42)

L'espansione della Verità Assoluta, come sta lavorando, Krishna la riassume davanti a Arjuna, dicendo che questo mondo materiale... Ekāṁśena sthito jagat (Bg 10.42), questo mondo materiale. Che cosa è questo mondo materiale? Di questo mondo materiale noi vediamo solo un universo. In modo analogo, ci sono milioni di universi. Yasya prabhā prabhavato jadad-aṇḍa koṭi (Bs. 5.40). Jagad-aṇḍa significa un universo, e in ogni universo, koṭiṣu aśeṣa. Yasya prabhā prabhavato jagad-aṇḍa-koṭi- koṭisv aśeṣu vibhūti-bhinnam. Ci sono milioni di pianeti, e ogni pianeta è diverso da qui. Questa è la creazione di Dio, e tutto questo insieme: ekāṁśena sthito jagat, questo mondo materiale mostra un quarto della creazione di Dio. E tre quarti sono nei Vaikuṇṭhaloka, nel mondo spirituale. Quindi speculando e per la nostra ricerca, è impossibile; ma siamo in grado di avere un assaggio di conoscenza della Verità Assoluta quando la riceviamo attraverso la Verità Assoluta, Krishna. Questo è il Movimento per la Coscienza di Krishna.

Grazie molte.