IT/Prabhupada 0879 - L'umiltà va molto bene nel servizio devozionale

From Vanipedia
Jump to: navigation, search

L'umiltà va molto bene nel servizio devozionale
- Prabhupāda 0879


730412 - Lecture SB 01.08.20 - New York

Śrī Caitanya Mahāprabhu disse:

pṛthivīte āche yata nagarādi grāma
sarvatra pracāra haibe mora nāma
(CB Antya-khaṇḍa 4.126)

In ogni città, e villaggio del mondo, il Suo culto sarà predicato. Qual' è il Suo culto? Vuol dire che gli europei e gli americani non diventeranno brāhmaṇa? Perché il culto Vaiṣṇava significa bramanesimo, passato, Bramanesimo passato.

māṁ ca yo 'vyabhicāreṇa
bhakti-yogena sevate
sa guṇān samatītyaitān
brahma-bhūyāya kalpate
(BG 14.26)

Egli, bhakti-yoga... Uno che vuole eseguire bhakti-yoga, arriva immediatamente sul piano trascendentale, brahma-bhūta (SB 4.30.20). Che dire del brāhmaṇa? E questa stereotipata, storpia idea ha ucciso la civiltà vedica. Ora ci stiamo rianimando. Questo significa per tutti. Kṛṣṇa dice,

māṁ hi pārtha vyapāśritya
ye 'pi syuḥ pāpa-yonayaḥ
striyo śūdrās tathā vaiśyās
te 'pi yānti parāṁ gatim
(BG 9.32)

Krishna dice. Anche se ordinariamente prendiamo striya, significa donne, śūdra e vaiśyas del grado di classe inferiore, ma quando si diventa un devoto, il... Lui o lei non è più del grado inferiore. Te 'pi yānti parāṁ gatim. Il servizio di devozione è così bello che chiunque... Donne ordinarie sono prese come meno intelligenti; śūdra è preso come meno intelligente; vaiśya è preso come meno intelligente. Ma se prende la Coscienza di Kṛṣṇa, egli è il più intelligente. Kṛṣṇa yei bhaje sei baḍa catura. Questa è la dichiarazione del Caitanya-caritāmṛta. Chiunque abbia preso la coscienza di Kṛṣṇa, egli è il più intelligente. E Caitanya Mahāprabhu dice: guru-kṛṣṇa-kṛpāya pāya bhakti-latā-bīja (CC Madhya 19.151), kona bhāgyavān jīva. Ei irūpe brahmāṇḍa bhramite kona bhāgyavān jīva. Il movimento per la coscienza di Kṛṣṇa non è per il misero, la classe sfortunata di uomini. No. Si intende per l'uomo più fortunato. Chiunque abbia preso la coscienza di Kṛṣṇa è da considerarlo come l'uomo più fortunato perché ha preso la linea di azione, come la sua vita sarà perfetta. Pertanto, chi è nella coscienza di Kṛṣṇa e assolve bene i suoi doveri, egli è l'uomo più fortunato, l' uomo più perfetto. Questo è, Kuntīdevī è umilmente presente. Anche se è in un corpo femminile, è una devota. Lei non è come una donna ordinaria, meno intelligente. Lei è la più in... Lei ha riconosciuto Kṛṣṇa, Kṛṣṇa è la suprema personalità di Dio. "Anche se Egli è venuto da me, materialmente, come mio nipote, per offrirmi rispetto, ma Egli è il Signore Supremo". Pertanto nel verso precedente ha detto, alakṣyaṁ sarva-bhūtānām antar bahir avasthitam: (SB 1.8.18) "Tu non sei visto da un uomo ordinario, anche se sei dentro e fuori." In un altro verso anche, na lakṣyase mūḍha-dṛśā: (SB 1.8.19) "Stolti e farabutti non possono vederti". Ciò significa, Kuntī lo vede. A meno che lei vede Kṛṣṇa così com'è come lei può dire mūḍha-dṛśā na lakṣyase? E egli dice, prakṛteḥ param: "Tu sei trascendentale a questa creazione materiale."

Così qui anche lui (lei) continua la sua umiltà. Questa umiltà è molto buona nel servizio devozionale. Pertanto Caitanya, Śrī Kṛṣṇa Caitanya Mahāprabhu ci insegna: tṛṇād api sunīcena taror api sahiṣṇunā. Uno dovrebbe essere tollerante come gli alberi e umile come l'erba, per progredire nella vita spirituale. Perché ci saranno così tanti disturbi. Perché māyā... Stiamo vivendo... Proprio come se siamo nell'oceano. Quindi non ci si può aspettare una situazione molto tranquilla nell'oceano. Ci deve essere sempre l'inclinazione, quello che viene chiamato, inclinazione, inclinando. Anche, anche una grande nave, non è molto posizionata. In ogni momento ci possono essere onde tumultuose. Quindi, in questo mondo materiale ci si deve sempre aspettare dei pericoli. Non si può pretendere una vita molto tranquilla in questo mondo materiale. Padaṁ padaṁ yad vipadām (SB 10.14.58). Śāstra afferma ad ogni passo c'è un pericolo. Ma se si diventa un devoto, puoi fuggire. Māyām etāṁ taranti te (BG 7.14).