IT/Prabhupada 0914 - La materia è una energia di Krishna, e Spirito è un'altra energia

From Vanipedia
Jump to: navigation, search

La materia è una energia di Krishna, e Spirito è un'altra energia
- Prabhupāda 0914


730420 - Lecture SB 01.08.28 - Los Angeles

Prabhupāda: Vibhu significa il Supremo, il più grande. Vibhu. Noi siamo anu, i più piccoli, e Kṛṣṇa è il più grande. Kṛṣṇa è anche, perché noi siamo parte integrante di Kṛṣṇa. Perciò Kṛṣṇa è sia il più piccolo che il più grande. Noi siamo semplicemente i più piccoli. Ma Kṛṣṇa è entrambi. Kṛṣṇa, vibhu, il più grande significa tutto compreso. Nella grande ... Se hai una grande borsa, puoi tenere così tante cose. In una piccola borsa non puoi farlo.

Così Kṛṣṇa è vibhu. Egli comprende il tempo, passato, presente e futuro. Egli comprende tutto, e Lui è ovunque. Questo è vibhu. Vibhu, onnipervadente. Kṛṣṇa è ovunque. Aṇḍāntara-stha-paramāṇu-cayāntara-stham (BS 5,35). Nella Brahma-saṁhitā si dice che Kṛṣṇa... Perché senza Kṛṣṇa, la materia non può svilupparsi. Gli scienziati, gli scienziati atei, dicono che la vita viene dalla materia. Questa è una sciocchezza. No. La materia è una energia di Kṛṣṇa, e lo spirito è un'altra energia. Lo spirito è energia superiore, e la materia è energia inferiore. La materia si sviluppa quando c'è l'energia superiore.

Proprio come questo paese, l'America. La stessa America era 200 anni fa, 300 anni fa, la terra, ma non era stata sviluppata. Ma perché alcuni esseri viventi superiori provenienti da Europa sono venuti qui, oggi l'America è molto sviluppata. Pertanto la causa dello sviluppo è l'energia superiore. L'energia inferiore, ci sono ancora così tanti terreni vacanti. Proprio come in Africa, Australia. Vengono chiamati "sottosviluppati". Perché non sviluppati? Perché l'energia superiore, l'essere vivente, non ha toccato. Non appena l'energia superiore, l'essere vivente, toccherà esso, la stessa terra svilupperà così tante fabbriche, case, città, strade, automobili, tutto, come possiamo sviluppare.

Quindi la conclusione è che la materia non può svilupparsi se stessa. No. Non è possibile. L'energia superiore deve toccarla. Allora sarà, sarà, attiva. Ci sono così tante macchine. Questa è la materia. Energia inferiore. A meno che un operatore viene a toccare la macchina, non agirà. Automobile di prima classe, macchina molto costosa, ma a meno che un guidatore viene, starà per milioni di anni lì. Non serve a nulla. Questo buon senso è carente. La materia non può lavorare in modo indipendente a meno che l'energia superiore, essere vivente, la tocca. Questo è il buonsenso. Così come questi scienziati mascalzoni dicono che la vita si sviluppa dalla materia? No. Come si può concludere? Non ci sono esempi. Loro falsamente dicono che ... Non hanno una conoscenza sufficiente.

Così questi universi, si sono anche sviluppati a causa della presenza di Kṛṣṇa Perciò la Brahma-saṁhitā dice: aṇḍāntara-stha-paramāṇu-cayāntara-s.... Stanno studiando ora gli atomi. Tante cose sono in corso, elettroni, protoni, perché? Perché Kṛṣṇa è lì. Questo è veramente la scienza. Così Kṛṣṇa non ha passato, presente e futuro. Lui è il tempo eterno. Egli non ha inizio. Egli non ha fine. Egli è uguale con tutti. Samaṁ carantam (SB 1.8.28). Semplicemente dobbiamo prepararci per vedere Kṛṣṇa, per capire Kṛṣṇa. Questo è il business della coscienza di Kṛṣṇa.

Grazie mille.

I devoti: Jaya, Tutte le glorie a Śrīla Prabhupāda!