IT/Prabhupada 0944 - La sola necessità è che prendiamo beneficio dall'arrangiamento di Krishna

From Vanipedia
Jump to: navigation, search

La sola necessità è che prendiamo beneficio dall'arrangiamento di Krishna
- Prabhupāda 0944


730427 - Lecture SB 01.08.35 - Los Angeles

Le nostre necessità, fin quando ci interessiamo delle nostre necessità corporali- mangiare, dormire, accoppiarsi e difendersi - questo è predisposto per ognuno secondo la sua vita. Questo è arrangiato. Così nelle specie inferiori di vita non riescono a capire che tutto è lì, organizzato, anche se sanno, proprio come un uccello ... Un uccello si alza presto al mattino, egli sa che c'è un po 'di cibo. Lui sa. Ma ancora è impegnato a cercare il cibo. Così pochi affari, un pò di volare da un albero all'altro, lui ... Vede enormi frutti, tutto piccolo o grande, ci sono così tanti frutti che possono mangiare. Analogamente, per tutti gli esseri viventi, c'è un arrangiamento di cibo, cibo e bevande. Mangiare, dormire, accoppiarsi e difendersi, è già arrangiato. Anche in Africa ci sono alcuni alberi che producono frutti; questi frutti sono più duri del proiettile di ferro. Ma questi frutti sono utilizzati dai gorilla. Raccolgono questi frutti, proprio come noi mastichiamo alcune nocciole, loro anche godono masticare queste nocciole. Ma è così duro. Ho letto in qualche libro, forse anche tu sai, che il quartiere della giungla dove vivono i gorilla, Dio dà loro frutti: ". Sì, qui è il tuo cibo"

Quindi tutto è organizzato. Non c'è scarsità. Abbiamo creato scarsità, avidyā, dovuto all'ignoranza. Altrimenti, non c'è scarsità. Pūrṇam idam. Pertanto (Īśopaniṣad) dice pūrṇam, tutto è completo. Proprio come noi vogliamo l'acqua, vogliamo molto l'acqua. Basta vedere come Dio ha creato questi oceani. Tu puoi prendere il ... Qualunque acqua usiamo, questa viene dal mare. La scorta è là. È semplicemente distribuita da tale scorta. Da un arrangiamento della natura, da un arrangiamento di Dio, l'acqua viene evaporata dal sole. È evaporata, e diventa gas, nuvola. L'acqua è lì. Per un altro arrangiamento questa acqua viene distribuita su tutta la superficie, ed è gettata sulla cima della collina per fornirti costantemente. Il fiume viene giù. Il tutto, per tutto l'anno l'approvvigionamento di acqua c'è. In questo modo, se studi l'intera situazione, la creazione del Signore, troverai che tutto è completo, perfetto. Questa è la filosofia. Tutto è completo. Non vi è alcuna necessità. La nostra unica necessità è che prendiamo beneficio dall'arrangiamento di Kṛṣṇa.