IT/Prabhupada 1028 - Tutti Questi Politici Stanno Rovinando la Situazione

From Vanipedia
Jump to: navigation, search

Tutti Questi Politici Stanno Rovinando la Situazione
- Prabhupāda 1028


731129 - Lecture SB 01.15.01 - New York

Prabhupāda: Ognuno si illude pensandosi indipendente, ma è dipendente. Dipende da una falsa piattaforma. Questo è l'errore di questa civiltà materialista. Stanno pensando di essere protetti da una piattaforma instabile, il mondo materiale. Quindi dobbiamo prendere rifugio in Krishna. Krishna è molto amichevole con tutti noi. Perciò egli discende da Vaikuṇṭha per informarci di ciò; questa è la Bhagavad-gītā. E questa è elaboratamente spiegata nello Śrīmad-Bhāgavatam. Questa è l'unica cosa. La crisi; le persone devono affrontare tante crisi, problemi. L'ho detto in aeroporto. Il giornalista mi ha chiesto: "Qual è la soluzione di questa crisi in arrivo?" La soluzione è la coscienza di Krishna, c'è già; ma voi mascalzoni non la cogliete. La soluzione è già lì. Se gli arabi pensano che questo petrolio è proprietà di Krishna e gli altri, gli acquirenti, lo pensano anch'essi proprietà di Krishna, allora devono anche essere d'accordo. L'America deve anche concordare che anche questa terra d'America è proprietà di Krishna. Se si pensa che il petrolio arabo è proprietà di Krishna, proprietà di Dio, e lo prendiamo con la forza, allora perché agli Arabi non dovrebbe essere consentito di venire dal deserto e vivere in America? Ma loro stupidi, non verranno, hanno le Nazioni Unite. Ma Nazioni Unite significa semplicemente commettere errore, errore, errore, errore. Questo è tutto. Questo è il loro impegno. Perché non vi unite? Sì, questo petrolio arabo è proprietà di Krishna. Allo stesso modo la terra australiana, o la terra africana, o questa terra americana; tratti di terra così vasti, eppure: "No, non puoi venire qui. Yow yow." Lo chamano il dipartimento di immigrazione. 'Dipartimento Yow yow'.

Quindi, questi insensati, questi mascalzoni, tutti questi politici, stanno rovinando la situazione; ma sono così dei grandi mascalzoni che non accetteranno la soluzione. Prendete la coscienza di Krishna, e tutto sarà risolto. Questo è un dato di fatto. Ma sono così mascalzoni, mūḍhā; e duṣkṛtina, pieni di attività peccaminose. Na māṁ duṣkṛtina mūḍhāḥ prapadyante narādhamāḥ (BG 7.15), e i più degradati del genere umano. Quindi ricordate sempre che la nostra opera di predica ha a che fare con questo tipo di uomini. Duṣkṛtina significa pieno di attività peccaminose. Mūḍhā, mascalzoni, narādhamāḥ, i più degradati del genere umano, e māyayāpahṛta-jñānā, si pensano molto avanzati in materia di istruzione, ma sono i primi degli sciocchi; māyā li ha privati della vera conoscenza, māyayāpahṛta-jñâna. Āsuri bhāvam āśritāḥ. Perché tutte queste cose? Perché sono senza Dio, l'unico difetto è di essere senza Dio. Āsuri bhāvam āśritāḥ. Perché hanno assunto la loro posizione: "Non c'è Dio". Questi grandi scienziati stanno cercando di dimostrare che Dio non esiste; "Questa creazione è dovuta alla materia con prodotti chimici; l'acqua proviene da una combinazione chimica, idrogeno, ossigeno." Tutte teorie folli, e prendono il premio Nobel. Prendono il premio Nobel. Questa è la situazione. Pertanto, da questo verso, dovremmo capire... Evaṁ kṛṣṇa-sakhaḥ kṛṣṇo bhrātrā rājñā vikalpitaḥ, nānā-śaṅkā... (SB 1.15.1) Questi mascalzoni... I nostri, diciamo così 'fratelli maggiori', progrediti, suggeriscono: "Questo è la causa di", "questa è la causa di", "questa è la causa di", "questa è la causa di." Ma l'unica causa è Krishna, la dimenticanza di Krishna, questo non lo sanno. L'unica causa.

kṛṣṇa bhuliya jīva bhoga vāñchā kare,
pāśate māyā tāre jāpaṭiyā (Prema-vivarta 6.2)...

Questa è la causa. Quindi cercate di predicare questo culto. Ma non tutti accetteranno; una piccola percentuale, l'uno per cento di tutta la popolazione accetta. Come nel cielo, c'è solo una luna e ci sono milioni di stelle. Sono inutili. Qual è il valore di milioni di stelle? Ma una Luna, oh, dissipa tutta l'oscurità della notte. Allo stesso modo, almeno quelli che hanno accettato la coscienza di Krishna, diventate -ognuno di voi- una luna e illuminate il mondo. Queste cosiddette lucciole, non saranno in grado di fare nulla. Questo è un dato di fatto. Non rimanete una lucciola. Diventate sole e luna. Poi, la gente sarà felice, voi sarete felici.

Grazie mille.