IT/Prabhupada 0055 - Contattare Krishna Con La Percezione Uditiva

From Vanipedia
Jump to: navigation, search

Contattare Krishna Con La Percezione Uditiva
- Prabhupāda 0055


Lecture on BG 2.18 -- Hyderabad, November 23, 1972

Caitanya Mahāprabhu ha predetto: "In ogni città e ogni villaggio che c'è sulla superficie del globo, ovunque, questo mantra Hare Kṛṣṇa, o il nome di Sri Caitanya, sarà celebrato." E questo si è realizzato. C'è un terreno immenso per introdurre questo culto Hare Kṛṣṇa in tutto il mondo. Questo è in pratica. Caitanya Mahāprabhu ha affidato la questione ad ogni indiano, non solo ai Bengalesi perché Egli è apparso nel Bengala. Non ha mai detto che ciò è per i Bengalesi. Egli a detto: bhārata-bhūmite manuṣya-janma haila yāra (CC Adi 9.41) "In questa sacra terra di Bhāratavarṣa, chiunque abbia preso nascita come essere umano dovrebbe rendere la propria vita perfetta" "janma sārthaka kari." Non si può predicare senza rendere prima di tutto la propria vita perfetta. Se rimango imperfetto, non posso predicare. Uno deve essere perfetto. Ciò non è molto difficile. Abbiamo le direttive dei grandi saggi e delle persone sante, e di Dio stesso, Kṛṣṇa.

Quindi rendere la nostra vita perfetta non è affatto difficile. Stiamo semplicemente trascurando. Questa è la nostra disgrazia. mandāḥ sumanda-matayo manda-bhāgyāḥ (SB 1.1.10) Poiché siamo manda, manda-mataḥ, abbiamo accettato una qualche logica falsa, qualche "ismo" fasullo, e sprechiamo il nostro tempo. Dovremmo ottenere il vero percorso dagli śāstra -scritture-. In questo modo diventiamo intelligenti: su-medhasah. yajñaiḥ saṅkīrtana-prāyair yajanti hi su-medhasaḥ (SB 11.5.32) Il metodo rapido. La classe intelligente di uomini adotterà questo movimento del saṅkīrtana per la propria elevazione nella vita spirituale. È un dato di fatto, è scientifico, è autorizzato. Quindi non trascuratelo. Adottate questo canto Hare Kṛṣṇa con cuore e anima, e ovunque, niyamitaḥ smaraṇe na kālaḥ. Non ci sono restrizioni come: "Devi cantare in questo momento o a quell'ora, in questa posizione o in quella posizione." No. In quanto particolarmente indicato per queste anime cadute condizionate, non vi sono rigide regole. nāmnām akāri bahudhā nija-sarva-śaktis tatrārpitā niyamitaḥ smaraṇe na kālaḥ Il nome, il santo nome di Kṛṣṇa, è potente quanto Kṛṣṇa stesso. Non c'è differenza tra Kṛṣṇa e il Suo nome, Kṛṣṇa è assoluto. Quindi non c'è nessuna differenza tra il nome di Kṛṣṇa e la forma di Kṛṣṇa, le qualità di Kṛṣṇa, chi fa parte della Sua cerchia, i divertimenti di Kṛṣṇa, i divertimenti di Kṛṣṇa. Tutto è Kṛṣṇa. Se sentite parlare di Kṛṣṇa, allora dovete sapere che siete in contatto con Kṛṣṇa attraverso la percezione uditiva. Se vedete la Divinità di Kṛṣṇa, significa che state vedendo Kṛṣṇa in Persona, poiché Kṛṣṇa è assoluto. Lui può accettare il vostro servizio in qualsiasi modo, poiché Egli è ogni cosa. Īśāvāsyam idaṁ sarvam (ISO 1). La sua energia. parasya brahmaṇaḥ śaktis tathedam akhilaṁ jagat. Tutto è energia di Kṛṣṇa. Quindi se siamo in contatto con l'energia di Kṛṣṇa, con un pò di conoscenza, sappiamo di essere in contatto diretto con Kṛṣṇa, questo è il procedimento, se siete costantemente in contatto con Kṛṣṇa, questa è coscienza di Kṛṣṇa, allora diventerete purificati. Purificati. Proprio come se si mette una barra di ferro nel fuoco, diventa calda, più calda, sempre più calda, e alla fine diventa rovente, quando diventa incandescente è fuoco, non è più una barra di ferro. Allo stesso modo, se vi mantenete sempre nella coscienza di Kṛṣṇa diventate Kṛṣṇaizzati. Questo è la procedura, e allora ogni cosa diventa purificata; e allora la vostra vita spirituale si manifesta e quindi la vostra vita diventa un successo.