IT/Prabhupada 0187 - Rimanete Sempre in Piena Luce

From Vanipedia
Jump to: navigation, search

Rimanete Sempre in Piena Luce - Prabhupāda 0187


Lecture on SB 2.8.7 -- Los Angeles, February 10, 1975

Quindi questa ignoranza sta continuando. Pertanto per un futuro orientamento, Pariksit Maharaja fece questa domanda: "Come l'essere vivente ha ottenuto questo corpo, corpo materiale? Automaticamente, senza alcuna causa, o con causa?" Ma è con causa ... Sarà spiegato. Non è ... Quando la causa c'è ... Proprio come se ti infettano qualche malattia, automaticamente soffrirai di questa malattia. Verrà automaticamente. Ciò è automatico. Ma sei stato infettato, e ciò è la causa. Quindi, se sei cauto non ti infetti, e allora la causa di una nascita inferiore o di una sofferenza la si può evitare. Per queso abbiamo fondato questa Associazione. Associaione significa che si otterrà, qui,,la causa per essere elevati. Proprio come ci sono tante società, pari classi di uomini. "Gli uccelli dallo stesso piumaggio volano insieme" Così qui c'è una società. Chi si affollerà qui? Chi verrà qui? Perché questa associazione è stata fatta per la liberazione... La gente sta soffrendo così tanto a causa delle condizioni materiali di vita. Nessuno è felice. Questo è un dato di fatto. Ma siccome sono nell'ignoranza, stanno accettando l'infelicità come felicità. Questo è chiamato māyā. Questo si chiama māyā.

Yan maithunādi-grhamedhi-sukham hi tuccham (SB 7.9.45). Questa māyā è molto evidente nella vita sessuale. Accettano la vita sessuale come molto bella, ma dopo, c'è così tanta angoscia. Lecito o illecito non importa. Angoscia lecita o angoscia illecita, ma è angoscia. Ognuno di noi, lo sappiamo. Pertanto, tutto ... Per fare il miglior uso di un cattivo affare. Abbiamo ottenuto questo corpo materiale. La causa c'era. La causa era perché volevamo godere e non ci piace servire Krishna. Questa è la causa. krsna-bahirmukha hañā bhoga vāñchā kare. Stiamo servendo Krishna. Questo è il nostro...posto, la nostra posizione costituzionale: servire Krishna, ma a volte desideriamo: "Perché devo servire Krishna? Perché devo servire il maestro spirituale? Io voglio godere. Io voglio godere" Ma quel divertimento c'era servendo Krsna, ma poi ha voluto diventare fruitore indipendentemente da Krishna. Questa è la causa della caduta. Con Krishna si può gioire molto bene. Avete visto l'immagine, come con Krsna, le gopi ballano piacevolmente, godendo; i pastori stanno giocando, godendo. Con Krishna: questo è il vostro vero divertimento. Ma senza Krishna, quando si vuole godere, questa è māyā. Questa è māyā.

Così māyā è lì sempre, e noi siamo ... ...perchè se non c'è il buio non si può apprezzare la luminosità quindi Krishna ha creato le tenebre, māyā, in modo da poter apprezzare cos'è la luminosità. Sono necessarie due cose. Senza luminosità, il buio non può essere apprezzato, e le tenebre ... Senza le tenebre, la luminosità può non essere apprezzata. Le due cose sono lì, fianco a fianco. Proprio come c'è la luce del sole, e lì c'è anche l'ombra, fianco a fianco. Si può rimanere nell'ombra; si può rimanere nella luminosità. Questa è la vostra scelta. Se rimaniamo nel buio, allora la nostra vita è miserabile, e se rimaniamo nella luce c'è luminosità ... ...perciò la letteratura vedica ci istruisce: tamasi mā, "non rimanere nel buio". Jyotir gama: "Andate verso la luce". Quindi questo tentativo, il Movimento per la Coscienza di Krishna, è un tentativo di portare la gente dalle tenebre alla luce. Quindi non abusate di questa opportunità. In un modo o nell'altro, siete venuti a contatto con questo movimento. Utilizzatelo correttamente. Non andate verso il buio. Rimanete sempre in piena luce. Grazie mille.