IT/Prabhupada 0191 - Il Contollo di Krishna - Questa è La Vita di Vrindavana

From Vanipedia
Jump to: navigation, search

Il Contollo di Krishna - Questa è La Vita di Vrindavana - Prabhupāda 0191


Lecture on SB 6.1.52 -- Detroit, August 5, 1975

Per la misericordia di Krishna, per la misericordia del guru, entrambi. Non cercate di ottenere la misericordia da uno solo. guru krsna krpāya pāya bhakti-latā-bīja. Per la misericordia del guru si ottiene Krishna. krishna sei tomāra krishna dite pāro. Avvicinare un guru significa solamente: implorare da lui Krishna. krsna sei tomāra. Perché è devoto a Krishna. Krishna è il padrone, ma chi può controllare Krsna? Il suo devoto. Krishna è il controllore supremo, ma Egli è controllato dal suo devoto. Cioè, Krishna è bhakti-vatsala. Proprio come un grande padre, un giudice di alta corte e ... C'è una storia del primo ministro Gladstone. Qualcuno andò a trovarlo. E il signor Gladstone ne fu informato. "Che aspetti. Io sono occupato." Così aspettando per ore, poi divenne curioso: "Che sta facendo qusto gentiluomo?" Così volendo vedere all'interno, cosa... Stava facendo il cavallo, e portava il suo bambino sulla schiena. Questo era il suo impegno. Vedete? Il primo ministro, lui che controlla l'Impero Britannico, ma è controllato da un bambino per l'affetto. Questo si chiama amore.

Così allo stesso modo, Krishna è il controllore supremo

īśvaraḥ paramaḥ kṛṣṇaḥ
sac-cid-ānanda-vigrahaḥ
anādir ādir govindaḥ
sarva-kāraṇa-kāraṇam
(Bs. 5.1)

Lui è il controllore supremo, ma Egli è controllato dal suo devoto, Srimati Radharani. Egli è controllato Quindi non è così facilmente comprensibile quali sono i divertimenti che intercorrono... Ma Krishna accetta volontariamente di essere controllato dal suo devoto. Questa è la natura di Krishna. Proprio come madre Yasoda. madre Yasoda controlla Krishna, legandoLo: "Sei molto disubbidiente, Ti legherò." Sua madre Yasoda tiene una bacchetta, e Krishna sta piangendo. Krishna sta piangendo. Queste cose le si studia. E' citato nello nello Śrīmad-Bhāgavatam: nelle preghiere di Kunti, come lei apprezzi questo: "Mio caro Krishna, Tu sei il Supremo. Ma quando sotto la bacchetta di Madre Yasoda Tu piangi, quella è la scena che voglio vedere". Quindi Krishna è così, bhakta-vatsala, Lui che è il supremo controllore, ma una devota come madre Yaśodā, una dovota come Rādhārānī, devote come le gopī, devoti come i ragazzi mandriani, loro possono controllare Krishna. Questa è la vita a Vrndavana.

Quindi questo Movimento per la Coscienza di Krishna sta cercando di portarvi lì. Le persone sciocche vengono fuorviate. Loro non sanno qual è il valore di questo Movimento per la Coscienza di Krishna che sta cercando di dare alla società umana il più alto beneficio, una posizione. Non si vuole diventare uno con Dio, ma dare il diritto di controllare Dio. Questo è il Movimento per la Coscienza di Krishna.

Molte Grazie.