IT/Prabhupada 0205 - Non Mi Aspetto Mai Che Questa Gente Accetterà

From Vanipedia
Jump to: navigation, search

Non Mi Aspetto Mai Che Questa Gente Accetterà - Prabhupāda 0205


Morning Walk -- May 20, 1975, Melbourne

Prabhupāda: Non è che si debba vedere che uno è diventato cosciente di Krishna. Non è così facile diventare coscienti di Krishna. Non è così facile. Ci vogliono bahūnāṁ janmanām ante (BG 7.19), molte, molte nascite. Ma devi fare il tuo dovere. Andate e predicate. yāre dekha, tāre kaha 'kṛṣṇa'-upadeśa (CC Madhya 7.128) Il tuo dovere è tutto lì. Naturalmente, cercherai di convertirlo se non si converte, questa non è una anomalia del tuo dovere. Dovete semplicemente andare e parlare. Proprio come quando sono arrivato nel vostro Paese; non mi aspettavo alcun successo perché sapevo, "Non appena dirò, 'No sesso illecito, no mangiare carne', loro mi rifiuteranno immediatamente" Quindi io non ero fiducioso affatto.

Devoto: Sono così attaccati.

Prabhupāda: Sì. Ma è per la vostra gentilezza che mi avete accettato. Ma non me lo sarei aspettato. Non mi aspettavo che 'Questa gente accetterà', non me l'aspettavo.

Hari-Sauri: Così semplicemente, se ci affidiamo a Krishna...

Prabhupada: Sì, questo è il nostro unico affare.

Hari-Sauri: E se guardiamo ai risultati, quindi...

Prabhupada: E dobbiamo fare il nostro dovere come prescritto dal maestro spirituale. guru-kṛṣṇa-kṛpāya (CC Madhya 19.151) Da entrambe le parti sarete favoriti, dal maestro spirituale e da Krishna. E questo è il successo.