IT/Prabhupada 0292 - Trovare il Supremo Cercando la Conoscenza

From Vanipedia
Jump to: navigation, search

Trovare il Supremo Cercando la Conoscenza
- Prabhupāda 0292


Lecture -- Seattle, October 4, 1968

Prabhupāda: govindam ādi-puruṣaṁ tam ahaṁ bhajāmi.

Devoti: govindam ādi-puruṣaṁ tam ahaṁ bhajāmi.

Prabhupāda: Qualcuno lo sta aiutando? Sì, Quindi siamo interessati a catturare la Persona originale. Noi non siamo interessati a qualsiasi subordinato. govindam ādi-puruṣaṁ. Ma se una cattura la Persona originale, allora cattura tutti. Proprio come questo esempio. Nei Veda, nelle Upaniṣad, è detto: yasmin vijñāte sarvam evaṁ vijñātaṁ bhavanti. Se si riesce a capire la Persona Suprema o la Verità Assoluta, allora si comprende tutto. Non c'è bisogno di capire separatamente. yasmin vijñāte sarvam evaṁ vijñātaṁ bhavanti. Allo stesso modo, anche nella Bhagavad-gītā si dice:

yaṁ labdhvā cāparaṁ lābhaṁ
manyate nādhikaṁ tataḥ
yasmin sthito na duḥkhena
guruṇāpi vicālyate
(BG 6.20-23)

Siamo tutti alla ricerca di un qualche tenore di vita in cui non avremo ansietà. Questo è l'obiettivo di tutti. Perché stiamo lottando? Stiamo cercando di raggiungere un certo livello. Proprio come due squadre che giocano a calcio, ciascuna di esse sta cercando di arrivare al goal. Questa è la vittoria. Quindi tutti cercano di ottenere qualcosa, secondo una posizione differente, secondo un'idea diversa. Non tutti sono alla ricerca della stessa cosa. Qualcuno è alla ricerca del piacere materiale, qualcuno è alla ricerca dell'ebbrezza, qualcuno sta cercando il sesso, qualcuno sta cercando i soldi, qualcuno sta cercando la conoscenza, qualcuno sta cercando tante altre cose. Ma, c'è una cosa. Se siamo in grado di ottenerla, giungere a quella perfezione, allora saremo soddisfatti e diremo: "Non vogliamo nient'altro". svāmin kṛtārtho 'smi varaṁ na yāce (CC Madhya 22.42) Quindi ci sono molti esempi. Ce ne sono come quelli, e c'è Krishna. Se semplicemente si capisce Krishna, allora la vostra conoscenza è perfetta, si capisce tutto. Capite la scienza, si capisce la matematica, si capisce la chimica, la fisica, astronomia, filosofia, letteratura, tutto. Ed è così bello. Perciò il Bhāgavata dice: saṁsiddhir hari-toṣaṇam (SB 1.2.13). Qualunque sia l'ambito di conoscenza o in qualsiasi ambito di attività tu sia sono impegnato, non importa. Ma se si può trovare il Supremo con la vostra ricerca di conoscenza, quella è la perfezione. Tu sei uno scienziato? Va bene, non importa. Col vostro lavoro di ricerca scientifica, scoprite il Supremo. Allora è la perfezione. Sei un uomo d'affari? Con i tuoi soldi cerca solo di scoprire il Supremo. Sei un amante? Allora scopri l'amante supremo. Cercate il gusto, l'estetica, il senso estetico, gusto, bellezza? Se si scopre il Supremo, la tua ricerca della bellezza sarà soddisfatta. Tutto. Krishna, questo è Krishna. Krishna significa infinitamente affascinante. State cercando qualcosa. Se trovate Krishna, allora vedrete che, sì, il vostro obiettivo è ottenuto. Perciò il Suo nome è Krishna.