IT/Prabhupada 0319 - Accetare Dio, la Propria Posizione di Servitori e Servirlo

From Vanipedia
Jump to: navigation, search

Accetare Dio, la Propria Posizione di Servitori e Servirlo
- Prabhupāda 0319


Room Conversation with Sanskrit Professor, other Guests and Disciples -- February 12, 1975, Mexico

Ospite: dharma cosa significa? Fede religiosa o dovere?

Prabhupāda: dharma è il dovere, varṇāśrama-dharma. E anche quello dev'essere lasciato. Ciò significa che l'unico dovere è diventare coscienti di Krishna. Krishna ha detto: sarva-dharmān parityajya. All'inizio ha detto: dharma-saṁsthāpanārthāya. yuge yuge sambhavāmi. Ha detto: "Appaio per ristabilire il principio della religione". E nell'ultima parte ha detto: sarva-dharmān parityajya. Ciò significa che i cosiddetti dharma, o le religioni, che ci sono nel mondo, non sono reali. Perciò il Bhāgavatam dice: dharmaḥ projjhita-kaitavo 'tra (SB 1.1.2), "Tutti questi tipi di falsa religione sono respinti". Quale sarebbe questa falsa religione? Proprio come l'oro. L'oro è oro. Se l'oro è nelle mani di alcuni Hindu, allora si chiamerà oro Hindu? Allo stesso modo, religione significa obbedienza a Dio. Quindi dove è la religione Hindu? Dove è la religione Cristiana? Dove è la religione Musulmana? Dio è ovunque, e noi dobbiamo semplicemente obbedire a Dio. Questa è la religione unica: l'obbedienza a Dio. Perché hanno prodotto queste religioni Hindu, Musulmana, Cristiana, questa religione, quell'altra...? Perciò sono tutte religioni false. La reale religione è obbedienza. dharmaṁ tu sākṣād bhagavat-praṇītam (SB 6.3.19). Proprio come la legge. La legge è fatta dallo Stato. La legge non può essere legge Hindu, legge Musulmana, legge Cristiana, questa legge, quella legge. La legge è intesa per tutti. Obbedienza allo Stato. Questa è la legge. Allo stesso modo, religione significa obbedienza a Dio. Per uno che non ha idea di Dio, nessuna idea di Dio, dove è la religione? Questa è falsa religione. Pertanto nel Bhāgavatam troverai: dharmaḥ projjhita-kaitavo 'tra (SB 1.1.2) "Tutti i tipi di pretese religioni sono rifiutati". E anche Krishna ha detto la stessa cosa: sarva-dharmān parityajya (BG 18.66), "Abbandona tutte queste false religioni. Semplicemente arrenditi a Me. Questa è la vera religione". Qual è l'utilità di speculare su una falsa religione? Dopo tutto non è nemmeno religione. Proprio come una legge finta. La legge non può essere finta. La legge è legge, data dallo Stato. Allo stesso modo, religione significa: l'ordine dato da Dio. Questa è la religione. Se seguite, allora siete religiosi. Se non seguite, allora siete demoniaci. Rendete le cose molto semplificate, e allora sarà interessante per tutti. Questo Movimento per la Coscienza di Krishna è pensato per rendere le cose molto semplificate. Accetta Dio, accetta la tua posizione come servitore di Dio e servi Dio. Questo è tutto, tre parole.