IT/Prabhupada 0366 - Tutti Voi Diventiate Guru Ma Non Dite Sciocchezze

From Vanipedia
Jump to: navigation, search

Tutti Voi Diventiate Guru Ma Non Dite Sciocchezze
- Prabhupāda 0366


Lecture on SB 6.1.21 -- Honolulu, May 21, 1976

L'ultima ammissione di Caitanya Mahāprabhu, kṛṣṇas tu bhagavān svayam (SB 1.3.28), è: yāre dekha tāre kaha kṛṣṇa-upadeśa(CC Madhya 7.128). La propaganda di Caitanya Mahāprabhu e del Movimento per la Coscienza di Krishna. E qual è questa propaganda? Egli dice: "Ognuno di voi diventi guru". Lui non vuole guru d'imitazione mascalzoni, ma veri guru. Lui vuole questo. Siccome le persone sono nell'oscurità, abbiamo bisogno di molti milioni di guru per illuminarli. Quindi la missione di Caitanya Mahāprabhu è, come ha detto: "Ognuno di voi diventi guru". āmāra ājñāya guru haya tāra ei deśa. Non devi andare in paesi stranieri. Ovunque tu sia, insegna; diventa guru. Non ha importanza. ei deśa. Lui dice: ei deśa. Se ne hai il potere, puoi andare in un altro Paese; ma non è necessario. In qualsiasi villaggio o qualsiasi nazione o città tu stia, diventa un guru. Questa è la missione di Caitanya Mahāprabhu. āmāra ājñāya guru haya tāra ei deśa. "Questa nazione, questo posto". "Ma io non sono qualificato. Come posso diventare guru?" Non c'è bisogno di qualifica. "Posso comunque diventare guru?". Si. "Come?" yāre dekha tāre kaha kṛṣṇa-upadeśa: (CC Madhya 7.128) "Chiunque incontri istruiscilo semplicemente su quello che Krishna ha detto". Tutto qui. Diventa guru. Tutti sono molto ansiosi di diventare guru; ma un mascalzone non sa che diventare guru è una cosa semplice. Molti guru vengono dall'India in questo Paese, tutti mascalzoni, ma non diranno quello che Krishna ha insegnato. Forse, la prima volta, hanno cominciato in coscienza di Krishna. Poi, tutti mascalzoni, hanno insegnato qualcos'altro; qualche meditazione, questo, quello, tutti imbrogli. Vero guru è colui che insegna ciò che ha detto Krishna. Non è che confezioni il tuo insegnamento. No. Questo è Caitanya Mahāprabhu. Non c'è bisogno di costruire. L'insegnamento c'è già. Devi semplicemente dire: "Questo è così". Tutto qui. E' un compito molto difficile? Il padre ha detto: "Questo è il microfono". Un bambino può dire: "Il papà ha detto che questo è il microfono". Egli diventa guru. Dov'è la difficoltà? L'autorità, il padre, ha detto: "Questo è il microfono". Un bambino può dire solamente: "Questo è il microfono". Così allo stesso modo, Krishna dice: "Io sono il Supremo". Quindi, se io dico: "Krishna è il Supremo", che difficoltà ho? A meno che io non inganni gli altri a diventare Krsna o il Supremo; questo è ingannare. Ma se io dico la semplice verità: "Krishna è il Signore Supremo, Lui è il proprietario di ogni cosa. Lui deve essere adorato"; allora dove è la difficoltà? Quindi questa è la nostra missione. La nostra richiesta, a tutti voi che siete venuti nel Movimento per la Coscienza Krishna, è che voi, tutti voi, diventiate guru, ma senza dire sciocchezze. Questa è la richiesta. Dite semplicemente quello che Krishna ha detto. Quindi diventate brāhmaṇa. Sarete guru, e tutto. Grazie mille.