IT/Prabhupada 0410 - I Nostri Amici Hanno Già Cominciato a Tradurre

From Vanipedia
Jump to: navigation, search

I Nostri Amici Hanno Già Cominciato a Tradurre
- Prabhupāda 0410


Cornerstone Laying -- Bombay, January 23, 1975

Kurukṣetra è anche dharma-kṣetra. Nei Veda si afferma: kurukṣetre dharmam ācaret, "Si dovrebbe andare a Kurukṣetra ed eseguire rituali religiosi". Perciò è dharma-kṣetra da tempo immemorabile. E perché dovremmo interpretarlo come: "Kurukṣetra significa questo corpo, dharmakṣetra questo corpo"? Perché? Perché ingannare la gente? Fermiamo questo inganno. E Kurukṣetra c'è tuttora. C'è la stazione di Kurukṣetra. Quindi cercate di capire la Bhagavad-gītā così com'è, rendete la vostra vita un successo e diffondere questo messaggio in tutto il mondo. Voi sarete felici, il mondo sarà felice. Certo, ora sono molto vecchio. Ho 80 anni, la mia vita è finita. Ma voglio qualche indiano responsabile e congiunto con gli altri paesi... Gli altri paesi stanno dando una buona cooperazione. In caso contrario per me non sarebbe stato possibile diffondere in un tempo così breve, solo sette o otto anni, e predicare questo culto in tutto il mondo. Così ho bisogno della collaborazione degli indiani, soprattutto giovani uomini, uomini colti. Fatevi avanti. Restate con noi. Studiate la Bhagavad-gītā. Non abbiamo nulla da produrre. Niente da produrre. E cosa possiamo produrre? Noi siamo tutti imperfetti. Tutto è lì, studiamolo e applichiamolo praticamente nella vita e diffondiamo il messaggio in tutto il mondo. Questa è la nostra missione.

Oggi è un giorno di ottimo auspicio. Con grande difficoltà ora abbiamo ottenuto l'autorizzazione. Ora vi prego di collaborare con questo tentativo, per quanto possibile, con i vostri prāṇair arthair dhiyā vācā, quattro cose: con la vostra vita, con le vostre parole, con i vostri soldi... prāṇair arthair dhiyā vācā śreya-ācaraṇaṁ sadā. Questa è la missione della vita umana. Qualunque cosa abbiate. Non è che 'siccome sono povero non posso aiutare questo Movimento'. No. Voi avete la vostra vita. Quindi, se dedicate la vostra vita, questa è la totale perfezione. Se non è possibile dedicare la vostra vita, date dei soldi. Se sei povero e non è possibile dare dei soldi, allora si può dare un po' di intelligenza. E se sei stupido allora dai la tua voce. Quindi, in qualsiasi modo, potete contribuire a questo Movimento e fare attività di bene per l'India e al di fuori dell'India. Quindi questa è la mia richiesta. Vi do il benvenuto. Oggi è ekādaśī. Noi, per lo più, stiamo digiunando. Sarà dato del prasādam. Quindi non è questione di prasādam; è questione del lavoro importante che abbiamo in mano, di come diffondere un movimento per la coscienza di Dio. In caso contrario, non saete mai felici. La sola coscienza materiale, gṛha-kṣetra... ato gṛha-kṣetra-sutāpta-vittair j anasya moho 'yam ahaṁ mameti (SB 5.5.8). Questa civiltà materiale implica desiderio per il sesso. La donna sta dando la caccia all'uomo; l'uomo è a caccia della donna. puṁsaḥ striyā mithunī-bhavam etaṁ tayor mithaḥ E non appena si uniscono, hanno bisogno di gṛha, un appartamento; gṛha-kṣetra, della terra; gṛha-kṣetra-suta, bambini, amici, soldi; e moho, l'illusione, ahaṁ mameti (SB 5.5.8): 'sono io', 'è il mio'. Questa è la civiltà materialista. Ma la vita umana non è fatta per questo. nāyaṁ deho deha-bhājāṁ nṛloke kaṣṭān kāmān arhate viḍ-bhujāṁ ye (SB 5.5.1). Quindi studiate. Ora abbiamo abbastanza libri. Non vi è alcuna difficoltà a studiare nostri libri. Li abbiamo tradotti in inglese. Chiunque, qualsiasi gentiluomo, conosce l'inglese. E li stiamo dando in hindi, in gujarati, in tutte le altre lingue. Nostri amici hanno già cominciato a tradurre, quindi non ci sarà scarsità di conoscenza. Vi prego di venire qui a sedervi almeno una volta alla settimana e studiare tutti questi libri; cercare di capire la filosofia della vita e diffonderla in tutto il mondo. Questa è la missione di Bhāratavarṣa.

bhārata-bhūmite manuṣya-janma haila yāra
janma sārthaka kari' kara para-upakāra
(CC Adi 9.41)

Questo è il movimento paropakāra, per fare del bene agli altri, non come cani e gatti, semplicemente portando i soldi e godere dei sensi. Questa non è vita umana. La vita umana è fatta per paropakāra. Le persone sono nell'ignoranza, senza alcuna conoscenza di Dio, senza ideali di vita. Stanno semplicemente lavorando come cani, gatti e maiali. Quindi dovrebbero essere educati. La vita umana dà la possibilità di ottenere questo tipo di istruzione. Quindi questo è il Centro per educare la società umana, per diventare veramente esseri umani e rendere la propria vita un successo.

Grazie mille. Hare Krishna.