IT/Prabhupada 0728 - Coloro Che Considerano i Radha-Krishna Lila Come Materiali Vengono Fuorviati

From Vanipedia
Jump to: navigation, search

Coloro Che Considerano i Radha-Krishna Lila Come Materiali Vengono Fuorviati - Prabhupāda 0728


Lecture on CC Adi-lila 7.5 -- Mayapur, March 7, 1974

Agni viene da Krishna; Mahī, la terra, proviene da Krishna. Agni, mahī, gagana, il cielo viene da Krishna. Ambu, l'acqua, proviene da Krishna. Agni mahī gaganam ambu... Marut, l'aria, viene da Krishna. Ciò che viene da Krishna non è diverso da Krishna: tutto è Krishna. Ma quando si assaggia l'aria, la brezza, e l'acqua e la terra e il fuoco, non si può dire "Siccome l'aria viene da Krishna e l'acqua proviene da Krishna, quindi, che io sia in cielo o in mare, è lo stesso." Vivendo nel cielo, ma pensando che l'aria e l'acqua siano la stessa cosa, saltellare sopra l'oceano, non è una buona idea. Ma in realtà anche l'aria è Krishna, anche l'acqua è Krishna, anche la terra è Krishna, anche il fuoco è Krishna, perché sono tutte energie di Krishna.

Quindi, in questo modo, se cerchiamo di capire il Pañca-tattva, śrī-kṛṣṇa-caitanya prabhu-nityānanda śrī-advaita gadādhara śrīvāsādi-gaura-bhakta-vṛnda... Questo è il Pañca-tattva: Śrī Kṛṣṇa Caitanya, Śrī Nityānanda, Śrī Advaita, Śrī Gadādhara, e Śrīvāsādi. Per Śrīvāsādi si intende i jīva-tattva; jīva-tattva, śakti-tattva, viṣṇu-tattva, questi sono tutti tattva. Percui, Pañca-tattva. Śrī Kṛṣṇa Caitanya è il tattva supremo, Krishna. Śrī-kṛṣṇa-caitanya, rādhā-kṛṣṇa nahe anya. Noi adoriamo Rādhā-Krishna. Śrī Kṛṣṇa Caitanya è Rādhā-Krishna combinati insieme. Śrī-kṛṣṇa-caitanya, rādhā-kṛṣṇa nahe anya.

rādhā-kṛṣṇa-praṇaya-vikṛtir hlādinī-śaktir asmād
ekātmānāv api bhuvi purā deha-bhedaṁ gatau tau
caitanyākhyaṁ prakaṭam adhunā tad-dvayaṁ caikyam āptam...
(CC Adi 1.5)

Rādhā-Krishna. Krishna è il Supremo. Quando Krishna, il fruitore, vuole godere... Bhoktāraṁ yajña-tapasāṁ sarva-loka-maheśvaram (BG 5.29), Lui è il beneficiario. E quando Lui vuole godere, quello non è piacere materiale; è godimento spirituale, energia superiore, non energia materiale. Essendo Krishna il supremo, Egli gode dell'energia superiore. Il Rādhā-Kṛṣṇa līlā non è materiale. Coloro che considerano i Rādhā-Kṛṣṇa līlā come materiali vengono fuorviati. Krishna non può godere nulla di materiale. Se dite: "Stiamo vedendo che tutti i giorni si offre prasāda, verdure, riso. Sono tutte cose materiali". No, non sono materiali: questa è la vera comprensione. Come mai non è materiale? Ciò è acintya, inconcepibile. Krishna può trasformare il materiale in spirituale, e lo spirituale in materiale. Questo è l'inconcepibile potere di Krishna, acintya-śakti. A meno che non si accetti l'acintya-śakti di Krishna, non si può capire Krishna. Acintya-śakti.