IT/Prabhupada 0868 - Stiamo fuggendo da questa orribile condizione di vita. Stanno fuggendo alla felicità

From Vanipedia
Jump to: navigation, search

Stiamo fuggendo da questa orribile condizione di vita. Stanno fuggendo alla felicità
- Prabhupāda 0868


750629 - Morning Walk - Denver

Prabhupāda: Non stiamo andando a costruire. È questa fuga, o si tratta di intelligenza, questo "Lavorate duramente e date questo a me. Ci piace"? Questa è intelligenza; questa non è fuga. Questo sta succedendo. Il capitalista, impegna questi mascalzoni, asini, in fabbrica, e sta godendo la vita. Questa è intelligenza. Questo non è fuggire. Conoscete la storia del cervo e del sciacallo? (ridacchia) Lo sciacallo cadde nel pozzo. Così non era..., in grado di venire fuori. Così un cervo andava la'. "Qual' é...?" "Oh, è così bello. Sto ballando. Vedi? E 'molto bello." Così anche lui cadde. E non appena cadde, lui (sciacallo) andava sulla sua testa e riuscì ad uscire. Questa è intelligenza, questo " Lascia che questo mascalzone lavori duro e fa un bel parco per noi, e noi dovremmo approfittarne". Questa è l'intelligenza. Si chiama ajāgara-vṛtti. Ajāgara-vrtti. Ajāgara significa... Il grande serpente si chiama ajāgara. Quindi questi topi, fanno il buco e vogliono vivere lì. E vivono comodamente. Nel frattempo, il ajāgara viene. Mangia questo topo e vive comodamente. Così il nostro è ajāgara vṛttii. Lavora per il buco per vivere comodamente, ma prendiamo possesso della casa e viviamo comodamente. (Interruzione) Los Angeles, i negozianti, chiedono ai nostri uomini questo "Non lavori". Tu vivi comodamente. Noi lavoriamo duramente, ma non possiamo vivere così comodamente." E non appena chiediamo "Vieni anche tu ad unirti a noi" loro non vogliono. "No, dobbiamo lavorare in questo modo" Stiamo chiedendo a tutti, "Vieni qui", ma non vengono. E questo è, sono invidiosi. Perciò si dice fuga, "Vivono alle spalle di altri in modo confortevole." Questa è la loro invidia. Vedono, "Hanno avuto così tante macchine, il loro volto è luminoso, stanno mangiando bene, e non hanno alcun problema. "Così sono invidiosi.

Harikeśa: Lo farebbero immediatamente se sapessero come.

Prabhupāda: Eh?

Harikeśa: Se sapessero come, lo avrebbero fatto immediatamente.

Prabhupāda: No, stiamo invitando loro: «Venite qui". Perché non arrivano? Questo è difficile per loro. Cantare Hare Kṛṣṇa e danzare, oh, è molto grande, è un compito molto pesante per loro. Non verranno. La cosa più difficile è che non appena vengono e sanno che non ci sarà il tè, nessun liquori, niente carne, niente sigarette, "Oh, tanti no Oh". L'uomo di leva ha detto? Un uomo di leva è venuto a chiedere che alcuni dei ragazzi, di sfuggire alla chiamata di leva, loro hanno aderito a questo movimento Hare Kṛṣṇa "Allora, qual è il comfort là? Si sono uniti invece di andare a... Così, quando ha studiato che non c'è carne, non ci sono liquori, non si fuma, non c'è gioco d'azzardo, così ha detto, "E 'più difficile. Tuttavia, vengono." E 'più difficile che andare a combattere. Comé meraviglioso. In realtà, per i karmī è un compito molto difficile. Anche il Signor Zetland, egli disse: "Oh, non è possibile fare questo." E in realtà, è impossibile. Questa è l'adorazione del dottor... Professor Judah, "Questi ragazzi tossicodipendenti, come sono diventati coscienti di Kṛṣṇa?" Questa è la sua cosa meravigliosa. Si può dire che "Stiamo fuggendo questa orribile condizione della vita: il consumo di carne, bere e l'intossicazione". Stiamo fuggendo queste cose, non stiamo fuggendo alla felicità. Si sta fuggendo alla felicità. Hare Rāma Hare Rāma...

Satsvarūpa: Lo psicologo dice che la vera responsabilità è quello di godersi la vita sessuale, e che, in questo modo, siamo...

Prabhupāda: Ma il porco gode anche. Allora dov'è la differenza tra te e il maiale? Il maiale gode senza restrizioni. I cani e gatti anche godono. Allora, qual è il vantaggio di diventare un essere umano, un uomo civilizzato? Questo divertimento c'è nella vita del maiale in un modo migliore. Hai avuto qualche discriminazione, "questa è mia sorella, questa è mia madre, questa è mia figlia," ma non esiste tale distinzione. Tu godi la vita e diventi un maiale, e ti aspetta, nella prossima vita.