IT/Prabhupada 0886 - La persona Bhagavata o il Libro Bhagavata, tu sempre servi. Così diventerai fisso

From Vanipedia
Jump to: navigation, search

La persona Bhagavata o il Libro Bhagavata, tu sempre servi. Così diventerai fisso
- Prabhupāda 0886


730413 - Lecture SB 01.08.21 - New York

Prabhupāda: Allora dovremmo prendere questo movimento per la coscienza di Kṛṣṇa secondo gli śāstra. Śrī... Sono molto lieto di vedere che stai facendo bene, vestire molto bene le divinità. Più e più, in questo modo offrire a Kṛṣṇa un buon prasādam, buon cibo, un bel vestito. Mantenere il tempio molto pulito. Śrī-mandira-mārjanādiṣu Mārjana significa pulizia. Entrambi i modi, vestire Kṛṣṇa o pulire il tempio, l'effetto è lo stesso. Non pensare che "Io sono chi pulisce, e lui è chi veste." No. Chi veste e chi pulisce sono uguali. Kṛṣṇa è assoluto. In ogni caso, sii impegnato nel servizio di Kṛṣṇa. La tua vita avrà successo. Questo è il movimento per la coscienza di Kṛṣṇa.

Così per la grazia di Kuntīdevī possiamo capire che Kṛṣṇa, la Suprema Personalità di Dio, Vāsudeva. Vāsudeva... Un altro significato di vasudeva è che quando arrivi alla piattaforma di Vasudeva. Sattvaṁ viśuddhaṁ vasudeva-śabditam. Sattvam. Sattva, virtù. Prima di tutto, dobbiamo venire sulla piattaforma di virtù. Ma qui, nel mondo materiale, la virtù è a volte contaminata da altre basse qualità, l'ignoranza e la passione. Quindi, sentir parlare di Kṛṣṇa, śṛṇvatāṁ sva-kathāḥ kṛṣṇaḥ punya-śravaṇa-kīrtanaḥ (SB 1.2.17). Proprio come stai ascoltando di Kṛṣṇa. Allo stesso modo, cerca di ascoltare di Kṛṣṇa sempre, ventiquattro ore canta di Kṛṣṇa. In questo modo, verranno purificate le cose sporche. Nasta-prāyeṣv abhadreṣu nityaṁ bhāgavata-sevayā (SB 1.2.18). Nityam significa sempre. Non che bhāgavata-saptāha, ufficiale. No, non così. Questo è un altro sfruttamento. Nel Bhāgavata si dice, nityaṁ bhāgavata-sevayā. Nityam significa quotidiano, ventiquattro ore. Entrambi leggere lo Śrīmad-Bhāgavatam o eseguire l'ordine del maestro spirituale. Questo è anche un ordine. Bhāgavata è il maestro spirituale. Vaiṣṇava, è anche bhāgavata. Ācāryas, bhāgavata. Grantha-bhāgavata e persona, persona bhāgavata. Così la persona bhāgavata o il libro bhāgavata, tu sempre servi. Nityaṁ bhāgavata-sevayā (SB 1.2.18). Bhagavaty uttama-śloke bhaktir bhavati naiṣṭhikī. Poi diventerai fisso. Naiṣṭhikī. Nessuno può spostarti. Bhagavaty uttama-śloke, fino alla Suprema Personalità di Dio.

Quindi, in questo modo, il movimento per la coscienza di Kṛṣṇa deve essere realizzato da te, dal processo prescritto, e cerca di darlo alla gente. Questa è la più grande attività assistenziale del mondo, risvegliare alla coscienza di Kṛṣṇa, la coscienza dormiente di Kṛṣṇa È, naturalmente, praticamente, si può vedere, quattro o cinque anni fa, nessuno di voi era in coscienza di Kṛṣṇa, ma è stato risvegliato. Ora sei coscienti di Kṛṣṇa. Così gli altri possono essere anche risvegliati. Non vi è alcuna difficoltà. Il processo è lo stesso. Così, seguendo le orme dei devoti come Kuntī, saremo in grado di capire come lei sta indicando: kṛṣṇāya vāsudevāya devakī-nandanāya ca, nanda-gopa-kumārāya (SB 1.8.21). Questa è l'identificazione di Kṛṣṇa. Proprio come si prende l'identificazione di una persona: "Qual è il nome di tuo padre?" Così qui stiamo dando, presentando Dio con il nome di Suo padre, con il nome di Sua madre, con il Suo indirizzo. Noi non siamo impersonalisti, vaga idea. No. Tutto è completo. Perfetto. L'identificazione. Se prendi vantaggio di questa propagazione della coscienza di Kṛṣṇa, poi sarai sicuramente beneficiato. Grazie mille.

I devoti: Jaya Śrīla Prabhupāda.