IT/Prabhupada 0885 - Il piacere spirituale non finisce. Aumenta

From Vanipedia
Jump to: navigation, search

Il piacere spirituale non finisce. Aumenta
- Prabhupāda 0885


730413 - Lecture SB 01.08.21 - New York

Solo un essere vivente fortunato ottiene l'opportunità di associare con Kṛṣṇa e con i devoti di Kṛṣṇa. Poi la sua vita diventa sublime.

ei rūpe brahmāṇḍa bhramite kona bhāgyavān jīva
guru-kṛṣṇa-kṛpāya pāya bhakti-latā-bīja
(CC Madhya 19.151)

Questo bhakti-latā-bīja, il seme del servizio devozionale, cantare il mantra Hare Kṛṣṇa.

Così Kuntīdevī sta indicando questo "Chi è la persona, alakṣya, invisibile?" Qui, Kṛṣṇa. "Kṛṣṇa? Ci sono tanti Kṛṣṇa." Vāsudevāya il figlio di Vasudeva. "Ci sono molti Vāsudevas." No, Nanda-gopaya, nandanāya (SB 1.8.21), il figlio adottivo di Mahārāja Nanda. Per tre volte lei ha indicato: "Kṛṣṇa è qui." Kṛṣṇa che prende ufficialmente nascita come figlio di Devakī e Vasudeva, ma Egli gode la compagnia di madre Yasodā e Nanda Mahārāja-la compagnia dell'infanzia. Si tratta dei passatempi di Kṛṣṇa.

Così ānanda-līlāmaya-vigrahaya. Ānanda-līlā ,Kṛṣṇa's līlā, i passatempi sono tutti giubilanti. Ānanda-līlāmaya. Ānandamayo 'bhyāsāt (Vedanta-sūtra 1.1.12). Egli è per natura ānandamaya. Krishna, non troverete mai Kṛṣṇa infelice. Kṛṣṇa non è mai infelice. Kṛṣṇa è sempre felice. Perciò nanda-gopa-kumārāya govindāya (SB 1.8.21). Lui è felice, e chi associa con Lui, è anche felice. Govindāya. Siamo per il piacere dei sensi. Go significa sensi. Quindi, se associ con Kṛṣṇa, godi dei tuoi sensi opulentemente. Proprio come le gopī danzano con Krsna. Quindi non c'è scarsità di gratificazione dei sensi. Ma questo non è gra, la grossolana gratificazione dei sensi. Questo è il senso spirituale. Questo è il senso spirituale. Ānanda-cinmaya-sad-ujjvala-vigrahasya (Bs 5.32). Noi cantiamo ogni giorno. Quel senso, che ottieni, la gratificazione dei sensi è ānanda-cinmaya, cinmaya, nel mondo spirituale. Non questa terza classe ānanda con questi sensi corporali. Questo non è ānanda. Questa è un'illusione. Questa è un'illusione. Stiamo pensando che "sto godendo", ma questo non è ānanda. Questo ānanda non è un fatto, perché non possiamo godere di questo piacere materiale per lungo. Ognuno ha avuto esperienza. È finito. È finito. Ma il godimento spirituale non finisce. Aumenta. Questa è la differenza. Ānanda-cinmaya-sad-ujjvala-vigrahasya govindam ādi-puruṣam (Bs 5.32).

Quindi devi associare con Govinda. Qui, anche, si dice, govindāya namo namaḥ: "Offro i miei rispettosi omaggi a Govinda." Quindi questo movimento per la coscienza di Kṛṣṇa è così bello, ottieni direttamente contatto con Govinda. Questa adorazione delle divinità è anche direttamente in contatto con Govinda. Sri-vigrahārādhana-nitya-nānā-śṛṅgāra-tan-mandira-mārjanādau. Questo vigraha, la Divinità di Krsna, è anche la misericordia di Kṛṣṇa Perchè Kṛṣṇa è alakṣya, invisibile, si è fatto visibile per facilitarti, come puoi vedere. Ancora... Non è che Kṛṣṇa è di pietra o Kṛṣṇa è di legno o Kṛṣṇa è di metallo. Kṛṣṇa è sempre Kṛṣṇa. Ma Egli appare... Perché non è possibile vedere ad eccezione del legno, pietra e metallo, Egli appare così, legno, pietra o metallo. Ma non è il legno, pietra o metallo. Otterrai la stessa facilità, come associare personalmente con Kṛṣṇa, quando si associa. Potrai associare con Krsna. Ma in questo momento, poichè Kṛṣṇa è invisibile, quindi Lui molto gentilmente prende una forma che è visibile a te. Questa è la misericordia di Kṛṣṇa. Non pensare: "Oh, qui c è Kṛṣṇa, Kṛṣṇa pietra." Kṛṣṇa è tutto. Kṛṣṇa è tutto, così Kṛṣṇa è anche pietra. Kṛṣṇa è la pietra, ma non è quella pietra che non può agire. Kṛṣṇa può agire anche nella forma di pietra..Kṛṣṇa agisce anche nella forma di metallo. E tu percepirai questo. Svayam eva sphuraty adaḥ. Più tu dai servizio, la cosiddetta pietra parla anche con te. Ci sono molti casi del genere.