IT/Prabhupada 0954 - Quando conquistiamo queste qualità di base, allora diventiamo felici

From Vanipedia
Jump to: navigation, search

Quando conquistiamo queste qualità di base, allora diventiamo felici
- Prabhupāda 0954


750623 - Conversation - Los Angeles

Bahulāśva: Śrīla Prabhupāda, nel nostro stato materiale contaminato, quando agiamo stupidamente o come pazzi, allora chiamiamo questo tama, o ignoranza. Ma nel cielo spirituale, quando l'essere vivente è nel suo stato puro di coscienza, quali atti ... C'è qualcosa che agisce su di lui per farlo illudere anche a quel punto?

Prabhupāda: Sì. Proprio come Jaya-Vijaya. Loro hanno commesso offese. Non hanno permesso ai quattro Kumāra di entrare. Questa era la loro colpa. E i Kumāra divennero molto dispiaciuti. Poi l'hanno maledetto "tu non sei idoneo a rimanere in questo luogo." Così a volte commettiamo errori. Questo è anche l'abuso di indipendenza. O siamo inclini a cadere perché siamo piccoli. Proprio come un piccolo frammento di fuoco, anche se è fuoco, è incline a spegnersi. Un grande fuoco non si estingue. Così Kṛṣṇa è il grande fuoco, e noi siamo parte integrante, scintille, molto piccole. Così dentro il fuoco ci sono scintille, "fut! Fut!" Ci sono così tante. Ma se le scintille cadono, allora si estingue. È così. Cadere giù significa, mondo materiale, ci sono tre diversi tipi: il tamo-guṇa, rajo-guṇa e sattva-guṇa. Se il ... Proprio come la scintilla cade. Se cade giù sull'erba secca, l'erba si incendia. Così la qualità ardente è ancora mantenuta, anche se è caduta. A causa dell'atmosfera dell'erba secca, si sprigiona un altro fuoco, e la qualità del fuoco si mantiene. Questo è sattva-guṇa. E se la scintilla cade sull'erba verde, si spegne. E l'erba secca, se, quando l'erba verde diventa secca, c'è ancora la possibilità di diventare fiammante. Ma se la scintilla cade nell'acqua, allora è molto difficile. Allo stesso modo, l'anima, quando arriva nel mondo materiale, ci sono tre guṇas. Quindi, se entra in contatto col tamo-guṇa, allora egli è nella condizione più abominevole. Se cade giù col rajo-guṇa allora c'è poca attività. Proprio come loro stanno lavorando. E se cade nel sattva-guṇa, allora almeno si mantiene nella consapevolezza che "Io sono il fuoco. Non appartengo a questo noioso materiale."

Così dunque dobbiamo portarlo di nuovo al sattva-guṇa, qualificazione brahminica, in modo che possa capire ahaṁ brahmāsmi, "Io sono un'anima spirituale. Io non sono questa materia." Poi inizia la sua attività spirituale. Per questo stiamo cercando di portarlo alla piattaforma del sattva-guṇa, significa smettere con il business del rajo-guṇa, tamo-guṇa: non mangiare carne, niente sesso illecito, nessuna intossicazione, nessun gioco d'azzardo. Tanti no - a negargli l'influenza delle qualità materiali. Poi, se si trova nel sattva-guṇa, rimane sulla piattaforma di ... Quando rimane sul sattva-guṇa, poi il rajas-tamaḥ, le altre qualità di base, non possono disturbarlo. La qualità di base, la piattaforma delle qualità di base, sono queste: sesso illecito, il consumo di carne, intossicazione, il gioco d'azzardo. tadā rajas-tamo-bhāvāḥ kāma-lobhādayaṣ ca ye (SB 1.2.19). Quando uno è libero di almeno due di queste qualità di base... Qualità di base significa kama, desideri lussuriosi, e avidità. Nel mondo materiale, generalmente sono sotto queste qualità di base, significa sempre pieni con desideri lussuriosi e non soddisfatti, avidi. Così, quando superiamo queste qualità di base, allora diventiamo felici. Tadā rajas-tamo-bhāvāḥ kāma-lobhādayaṣ ca ye, ceta etair anaviddham ... (SB 1.2.19). Quando la coscienza non è influenzata da queste qualità di base, etair ceta ana ... Sthitaḥ sattve prasīdati. Essendo situato sulla piattaforma del sattva-guna, si sente felice. Questo è l'inizio della vita spirituale. Quando ... Finché la mente è disturbata da desideri lussuriosi e avidità, non c'è domanda di vita spirituale. Pertanto, il primo business è come controllare la mente, quindi questo non può essere influenzato dalle qualità di base, desideri lussuriosi e avidità. Abbiamo visto a Parigi un vecchio uomo, 75 anni di età, stava andando al night club, perché il desiderio lussurioso è lì. Egli pagò cinquanta dollari per entrare nel club, e poi pagò di più per altre cose. Quindi, anche se lui ha 75 anni, il desiderio lussurioso c'è.