IT/Prabhupada 0955 - La maggioranza degli esseri viventi, sono nel mondo spirituale. Solo pochi cadono

From Vanipedia
Jump to: navigation, search

La maggioranza degli esseri viventi, sono nel mondo spirituale. Solo pochi cadono
- Prabhupāda 0955


750623 - Conversation - Los Angeles

Dr. Mize: Tutte le anime che erano nel mondo spirituale cadono dal cielo spirituale in una sola volta, o in momenti diversi, O ci sono qualsiasi anime che sono sempre brave, non sono stupidi, loro non cadono giù?

Prabhupāda: No, ci sono ... La maggior parte, il novanta per cento, sono sempre bravi. Non cadono mai.

Dr. Mize: Così siamo tra il dieci per cento?

Prabhupāda: Sì. O meno di questo. In tutto il mondo materiale, tutti gli esseri viventi che sono ... Proprio come nella prigione ci sono alcuni tra la popolazione, ma non sono la maggioranza. La maggior parte della popolazione, sono al di fuori della prigione. Similmente, la maggior parte degli esseri viventi, parte integrante di Dio, sono nel mondo spirituale. Solo pochi cadono giù.

Dr. Mize: Kṛṣṇa sa in anticipo che l'anima sta per diventare stupida e cadere?

Prabhupāda: Kṛṣṇa? Sì, Kṛṣṇa può sapere perché Egli è onnisciente.

Dr. Mize: ci sono più anime che cadono per tutto il tempo?

Prabhupāda: Non per tutto il tempo. Ma vi è la tendenza di cadere, non per tutti, ma perché c'è indipendenza ... Non a tutti piace abusare dell'indipendenza. Lo stesso esempio: proprio come un governo che costruisce una città, e costruisce anche la prigione, perché il governo sa che qualcuno sarà un criminale, così il loro rifugio deve essere anche costruito. È molto facile capire. Non che cento per cento della popolazione sarà criminale, ma il governo sa che alcuni di loro saranno. altrimenti, perché costruire anche la prigione? Uno può dire, "Dov'è il criminale? Stai costruendo ..." Il governo sa che ci saranno criminali. Quindi, se il governo ordinario può sapere, perché Dio non può sapere? Perché vi è la tendenza.

Dr. Mize: L'origine di questa tendenza è ...?

Prabhupāda: Sì.

Dr. Mize: Da dove viene questa tendenza?

Prabhupāda: Tendenza significa l'indipendenza. Così tutti possono sapere che l'indipendenza significa che si può utilizzare in modo corretto, o si può abusarne. Questa è l'indipendenza. Se fai questo in un solo modo, allora non si può cadere, questa non è l'indipendenza. Questa è la forza. Perciò Kṛṣṇa dice, yathecchasi tathā kuru (BG 18.63): ". Ora fai quello che vuoi"