IT/Prabhupada 1049 - Guru Significa Fedele Servitore di Dio. Questo è il Guru

From Vanipedia
Jump to: navigation, search

Guru Significa Fedele Servitore di Dio. Questo è il Guru
- Prabhupāda 1049


750712 - Lecture SB 06.01.26-27 - Philadelphia

Il politico, o i leader, andha, promettono: "Sarete felici in questo modo. Datemi il voto e io vi darò il paradiso, e fatemi diventare ministro. Così. Voi aspettate, e non appena divento ministro e presidente, vi darò questi e quei benefici." Quindi scegliete Mr. Nixon, e di nuovo si diventa delusi. Poi chiediamo: "Nixon, fuori!", e accettiamo un altro stupido. Questo sta succedendo. Ma gli śāstra dicono che non otterrete le giuste informazioni proprio in quel modo. Questi uomini stolti vi promettono qualcosa, e sono incapaci di farvi felici. Sarete di nuovo delusi, nuovamente desolati. Allora, da dove otterrò le informazioni giuste? I Veda dicono: tad-vijñānārthaṁ sa gurum eva abhigacchet (MU 1.2.12), "Se vuoi le informazioni giuste, allora vai dal guru." E chi è il guru? Questo lo spiega Caitanya Mahāprabhu: āmāra ājñāya guru hañā tāra' ei deśa (CC Madhya 7.128). Dice: "Lo diventi per Mio ordine". Guru significa 'che porta l'ordine di Krishna'. Caitanya Mahāprabhu è Krishna. Oppure chi è servitore di Krishna, quello è il guru. Nessuno può diventare guru se non porta l'ordine del Supremo. Perciò troverete che ognuno di noi è un asino, non sappiamo qual è il nostro interesse personale; e qualcuno arriva: "Io sono il guru." —Come sei diventato guru? "No, io mi sono auto perfezionato. Non ho bisogno di leggere alcun libro. Sono venuto a benedirvi." E gli sciocchi mascalzoni non sanno come si può diventare guru. Se non seguono gli śāstra o l'autorità Suprema, Krishna, come lo possono diventare? Ma accettano questi guru.

Quindi, sono in vigore questi tipi di guru. Ma dovreste sapere che guru indica chi porta l'ordine del Signore Supremo. Quello è il guru. Un mascalzone qualsiasi che inventa una qualche idea non è un guru. Cacciatelo via, immediatamente: "Questo è un mascalzone. Questo non è un guru". Il guru è qui, come dice Caitanya Mahāprabhu: āmāra ājñāya guru hañā (CC Madhya 7.128). Guru significa servitore fedele di Dio. Questo è il guru. Dovete prima di tutto fare il test: "Sei un fedele servitore di Dio?" Se lui dice: "No, sono io Dio", prendetelo a calci in faccia immediatamente. Cacciatelo subito: "Tu sei un mascalzone. Sei venuto a ingannarci." Perché c'è un test: guru significa fedele servitore di Dio; semplicemente. Non avete bisogno di ampie definizioni di ciò che è il guru. La conoscenza vedica dà l'indicazione: tad-vijñānārtham. Se volete conoscere la scienza della vita spirituale, tad-vijñānārthaṁ sa gurum eva abhigacchet (MU 1.2.12), è necessario avvicinare un guru. E chi è il guru? Guru significa che è il servitore fedele di Dio, una cosa molto semplice.