IT/Prabhupada 0304 - Maya Non Può Coprire il Tutto Supremo

From Vanipedia
Jump to: navigation, search

Maya Non Può Coprire il Tutto Supremo
- Prabhupada 0304


Lecture -- Seattle, October 2, 1968

Prabhupāda: Continua.

Tamāla Krishna: "Questa simultanea unità e differenza esiste sempre nel rapporto tra gli esseri viventi e l'Anima Suprema".

Prabhupāda: Questo simultaneo 'uno e diverso', basta prendere lo stesso esempio della terra. Qualcuno dice: "Oh, ho visto che questa parte è acqua"; e qualcuno dice: "No, ho visto che la stessa porzione è terra". Quindi, simultaneamente uno e diverso. Contemporaneamente uno e diverso. E' La nostra posizione. Siccome siamo anime spirituali, e Krishna, Dio, è spirito, Lui è l'intero Spirito e io sono particella di quello spirito. Proprio come il sole: il globo sole e i raggi del sole, molecole di particelle luminose, ma anch'esse sono luce del sole. La combinazione di queste particelle atomiche di sole ci dà i raggi di sole. Così anche noi siamo splendenti, proprio come le particelle del globo sole, ma non siamo uguali al sole completo. Le particelle incandescenti, molecole del sole, non sono uguali come quantità al globo del sole, ma in qualità sono lo stesso. Allo stesso modo, noi esseri viventi, siamo particelle minuscole di quell'Anima spirituale Suprema, Krishna, o Dio. Per questo anche noi brilliamo. Siamo della stessa qualità. Proprio come una piccola particella di oro è oro. Non è ferro. Allo stesso modo, siamo anime spirituali; quindi noi siamo uno. Ma poiché io sono minuscolo...Proprio come lo stesso esempio. La porzione marginale, essendo molto piccola, viene talvolta coperta dall'acqua. Ma la porzione più grande della terra è senza l'acqua. Allo stesso modo, māyā può coprire le minute particelle di anime spirituali; ma māyā non riesce a coprire l'intero tutto. Proprio come lo stesso esempio del cielo, la luce del sole. La luce del sole, parte del sole, è coperta dalla nuvola. Ma se si va in aereo sopra la nuvola, troverete che il sole è senza nubi. La nube non può coprire l'intero sole. Allo stesso modo, māyā non può coprire l'intero tutto. māyā può coprire le piccole particelle di Brahman. La teoria māyāvāda che: "Ora sono coperto da māyā, e appena mi scopro divento uno con il tutto". Siamo uno con il tutto nello stesso modo. Proprio come tra la luce del sole e il globo solare non vi è alcuna differenza di qualità. Ovunque c'è il sole, c'è luce solare, ma le piccole particelle, le molecole di luce solare, non sono mai uguali al globo completo del sole. Ciò viene descritto da Caitanya Mahāprabhu in questo capitolo.