IT/Prabhupada 0716 - Dobbiamo Comprendere con la Conoscenza Chi è Krishna

From Vanipedia
Jump to: navigation, search

Dobbiamo Comprendere con la Conoscenza Chi è Krishna - Prabhupāda 0716


Lecture on CC Madhya-lila 8.128 -- Bhuvanesvara, January 24, 1977

Il punto centrale è che bisogna capire chi è Krishna. L'altro giorno qualcuno ha chiesto: "Qual è il significato di 'Krishna'?" "Krishna" significa infinitamente affascinante. A meno che Dio non sia infinitamente affascinante, come può essere Dio? Vita di Vṛndāvana significa che Krishna stesso arriva, discende, per mostrare ciò che è Krishna, chi è Dio. Nell'immagine della vita di Vṛndāvana, che è la vita di un villaggio, ci sono gli abitanti del villaggio, i contadini, mucche, vitelli...Questa è Vṛndāvana. Non è una grande città come New York, Londra, è un paese, e il punto centrale è Krishna. Questa è la vita a Vṛndāvana. Ci sono le gopī, sono ragazze di villaggio, e i giovani pastori sono anch'essi ragazzi di villaggio. Nanda Mahārāja è il capo del villaggio, un agricoltore. Allo stesso modo, le persone anziane, le gopī anziane, Madre Yaśodā e altre sue amiche, sono tutti attratti da Krishna. Questa è la vita a Vṛndāvana. Neanche loro sanno chi sia Krishna. Non leggevano i Veda, i Purāṇa, il Vedānta per capire Krishna. Ma il loro affetto naturale era per Krishna.

Quindi questo svābhāvika ākarṣaṇa può essere... Al momento attuale non abbiamo una naturale attrazione per Krishna, quindi dobbiamo apprendere con la conoscenza chi sia Krishna. Questa è kṛṣṇa tattva vettā (CC Madhya 8.128). Perché si dovrebbe essere attratti da Krishna a meno che Krishna non abbia caratteristiche interessanti? L'attrazione... In generale, in questo mondo materiale, siamo attratti da un uomo ricco o un uomo potente, sia uomo che donna. Proprio come il nostro Primo Ministro, lei è una donna, ma poiché è potente, ne siamo attratti, parliamo di lei. I punti di attrazione sono discussi da Parāśara Muni come 'bhaga'. Bhaga significa opulenza. Così queste opulenze... Quando uno è molto ricco, lui è opulento; uno che è molto potente, è attraente; uno che è molto influente, uno molto bello, uno altamente erudito... In questo modo, c'è attrazione. Quindi, se studiamo accuatamente la vita di Krishna, troverete che nella Storia del mondo non ci fu persona più ricca di Krishna, nessuna persona potente come Krishna, nessuna persona bella come Krishna, più dotta e di conoscenza filosofica più di Krishna. Se si studia troverete che tutte le sei perfezioni sono pienamente rappresentate in Krishna; quindi Lui è Bhagavān. Bhaga significa opulenze, e vān significa colui che possiede. Questo è il significato di Krishna; è infinitamente affascinante perché Egli possiede tutte le sei perfezioni. Questa è la descrizione di Krishna. Quindi non dovremmo accettare uno qualsiasi come Bhagavān. Dobbiamo verificare se abbia le sei opulenze.